La SP173, la Strada dell’Assietta chiude al traffico in settimana dal 12 al 20 ottobre per lavori in territorio di Usseaux L'intervento è necessario per ripristinare alcuni smottamenti causati dal maltempo e avvenuti nell'autunno del 2016

Il Colle della Assietta sulla SP 173Il Colle della Assietta sulla SP 173

USSEAUX – La Città Metropolitana di Torino chiude per alcuni giorni al transito la Strada Provinciale SP 173, per tutti semplicemente la Strada dell’Assietta.  La decisione è stata presa per eseguire lavori di manutenzione straordinaria all’altezza della kilometrica 31+05o, in territorio del Comune di Usseaux.

L’intervento si rende necessario, prima della chiusura invernale per rimediare ad una serie di smottamento piuttosto importanti, avvenuti nell’autunno dello scorso 2016, nel periodo in cui  le forti piogge hanno creato diversi eventi alluvionali, anche sulla viabilità primari. Smottamenti di cui uno, anche se limitato per estensione, rischia in caso di eventi meteorici importanti di pregiudicare la percorribilità della strada ex militare d’alta quota, sino ad interromperla,  creando conseguenze ancora più gravi per quella che è uno degli attrattori più importanti per il turismo motorizzato, moto e 4×4, proveniente da tutta Europa e amato ovviamente anche dai biker a pedali della mountain bike.

Il cantiere, che è stato appaltato alla ditta Ferraris di Cesana, per la ristrettezza della carreggiata ed il tipo di lavori da eseguire, non consente infatti di garantire il senso unico alternato sul posto.

Da qui l’ordinanza di chiusura temporanea, emessa dal  dirigente del Settore Viabilità della ex Provincia, la Città Metropolitana di Torino,   che per consentire l’intervento di ripristino della sede viaria ha disposto: “la chiusura al transito da Usseaux per tutte le categorie di utenti, eccetto mezzi di soccorso” della strada, biciclette comprese ovviamente quindi, nel periodo compreso da giovedì  12 a venerdì  20 ottobre prossimo.  La strada rimarrà aperta e sarà invece regolarmente percorribile il sabato la domenica.