A Susa nasce la pista di scuola per i piccoli delle moto da Trial In costruzione il "Bike Riding School" dietro il campo Quaglino

Scuola Cross Susa

SUSA – Un sogno che diventa realtà. Un campo da Trial per le giovani leve, e non solo, sta prendendo forma nella zona sportiva segusina, tra la piscina e il campo Quaglino. Un campo funzionale a tutti gli effetti per le due ruote che servirà come spazio di esercizio e di gare. Nato dalla volontà di un gruppo di appassionati che con tenacia, coraggio e molto olio di gomito tra pochi giorni sarà pronto per i primi salti sui tubi di cemento.

Una scuola di Trial

Lo spazio che verrà battezzato “Bike Riding School” sarà gestito dall’Associazione l’Aura. Ne parliamo con un appassionato del trial che ha voluto trasmettere l’arte dell’impennata al figlio, Maurizio Munari. “E’ una scuola di moto per bambini, crediamo nel divertimento e nell’educazione alla viabilità, le regole vanno insegnate ai piccoli anche attraverso il Trial – dice Maurizio – La costruzione di questo campo è stato un gioco di squadra e tutti abbiamo messo volontà e lavoro. Adesso Susa potrà vantare nella zona sportiva un’altra occasione di comunità e sport”.

L’associazione vuole ringraziare quanti hanno collaborato: Moreno Moto, Ottica Covezzi, Bar del Peso di Susa, Carpenteria Caffo, Panificio Marzo, Medica Salus, Ristorante La Marchesa, Chianocco Gomme, Tron Andrea, Assicurazioni Generali e Servizi Verde Valsusa. Adesso non rimane che aspettare che siano finiti i lavori e che i novelli Toni Bou ci facciamo vedere le acrobazie su due ruote, o anche una sola.

Questo slideshow richiede JavaScript.