che in terra africana gestisce l’orfanatrofio di Tohoun. E’ l’associazione “Tengo al Togo” che ha organizzato la visita. “Abbiamo pensato di organizzare un incontro con lei che coinvolga