Marco Bussone


Mompantero 30 10 17

Uncem propone una riflessione sugli incendi boschivi: “La prevenzione è possibile, necessaria e costa meno” Le considerazioni di Giorgio Vacchiano, dottore forestale "Servono piano sovracomunali di gestione forestale e boschiva"

Giorgio Vacchiano, dottore forestale e membro della Società italiana di selvicoltura e ecologia forestale  ha condiviso con Uncem alcune considerazioni in merito ai gravi incendi…


chaimparino-incendi-calamita-naturale

Chiamparino annuncia l’avvio della procedura di richiesta dello stato di calamità per le zone colpite dagli incendi. Domani sarà in Valsusa Marco Bussone, vice Presidente di UNCEM Piemonte: "Va ricostruito un nuovo rapporto tra città e montagna, ma quei Comuni e Unioni - che non lo fanno - devono pianificare una gestione e manutenzione forestale"

Il Governatore del Piemonte Sergio Chiamparino nella Giunta regionale di oggi – 27 ottobre ha formalizzato l’avvio della procedura di richiesta dello stato di calamità…


Cesana Torinese - La fontana del Thures

Arriva dall’Uncem Piemonte la targa “Borghi Alpini” a molti comuni della Valsusa, Val Sangone e Alta Val Chisone Un marchio che certifica l'impegno dei Comuni per la rigenerazione del patrimonio edilizio, architettonico, culturale e naturale nei borghi di montagna

TORINO –  Recuperare i borghi alpini del Piemonte sembrava impossibile. Dopo decenni di abbandono, di nuove – e spesso scriteriate costruzioni – il tema del…



Sauze di Cesana

C’è un futuro per i piccoli comuni? Uncem sollecita l’approvazione della Legge ferma al Senato dopo l’approvazione unanime alla Camera Borghi: "Se si tagliano solo i servizi e non si creano prospettive di sviluppo e occupazione si tradiscono 10 milioni di italiani"

TORINO – I Piccoli Comuni sono una caratteristica non solo italiana: in Francia sono 36.658 i Comuni e addiritura tre di essi risultano con “zero”…



Gravere - Terreni incolti in area Casermette

Associazioni Fondiarie: l’Uncem dà appuntamento a Susa venerdì 31 marzo per parlare del recupero delle proprietà incolte Uno nuovo e prezioso strumento per gli operatori agricoli e forestali e Comuni che vogliono invertire il degrado del territorio

SUSA – Per anni gli operatori agrosilvopastorali e i Comuni hanno lamentato la mancanza di strumenti giuridici per intervenire sulle proprietà abbandonate, lasciate al degrado,…