nonché all’incessante attività svolta dagli Uffici e dai Volontari”. Il ringraziamento maggiore va alla Protezione Civile e all’AIB