si dissociò dalla lotta armata durante la detenzione e attualmente è in regime di semilibertà. L’ingresso