TORINO- Grazie ad una verifica effettuata mediante controlli incrociati sugli ospiti delle strutture alberghiere