A Telt il premio Business International Finance Award 2017 Il premio per la piattaforma per gestisce le gare degli appalti

Mario ViranoMario Virano

MILANO – Al CFO Summit di Milano premio del Business International Finance Award 2017, come eccellenza nel campo dei processi finanziari, al sistema digitale creato da TELT per gestire la procedura di gara pubblica sopra soglia europea (418.000 euro per forniture di servizi, 5.225.000 euro per lavori). Lo strumento si chiama Arianna, come la figura della mitologia greca che donò a Teseo il filo con cui riuscì a uscire dal labirinto, e ha vinto nella categoria “processi amministrativi e finanziari” (piccole e medie imprese), come innovazione per un “sistema integrato a supporto dell’area Afc per la gestione di tutte le gare di appalto in grado di monitorare tempi, documentazione e status real time con impatti significativi sui processi amministrativi e finanziari”.

La due giorni milanese, che si è svolta il 7 e l’8 giugno, è un appuntamento di riferimento per la community dei Chief Financial Officer (Cfo) italiani per condividere idee, best practice, esperienze di successo e analizzare i nuovi trend e gli scenari futuri delle attività del Cfo alla luce della rivoluzione 4.0. Arianna è un sistema che aiuta la società a non perdere il famoso ‘filo’ e a mantenere la linea guida della procedura, che conta fino a 37 passaggi interni, prevista per la gestione delle gare per la realizzazione del tunnel di base del Moncenisio.

La piattaforma è già operativa e gestisce tramite intranet aziendale il work-flow approvativo di tutta la gara d’appalto consentendo di ridurre di oltre il 25% le tempistiche di approvazione dell’iter contrattuale. Si tratta di un passaggio fondamentale per TELT, che porta diversi vantaggi. In particolare permette di monitorare e comprendere lo stato di avanzamento di gara e a quale passaggio ci si trovi in qualsiasi momento. Inoltre tutti i documenti di gara possono essere digitalizzati e sono direttamente disponibili on line, creando un archivio elettronico in tempo reale che consente una miglior interazione e gestione tra le diverse strutture coinvolte. Le gare d’appalto possono essere monitorate a diversi livelli e gradi di approfondimento. Infine, il completamento di ogni step procedurale ha una data certa e certificata affiancata ad un monitoraggio chiaro e puntuale della “data obiettivo” prevista dal Grant Agreement.