Terra Madre a Buttigliera Festa sabato per i 90 delegati della zona ovest

terramadre

BUTTIGLIERA coprotagonista del successone dell’evento che in questi giorni sta letteralmente sbancando di presenze Torino: il Salone del Gusto con il suo cuore dell’edizione 2016 di Terra Madre, l’incontro sulle tematiche dell’agricoltura sostenibile tra gli addetti ai lavori di tutto il pianeta. Dopo dieci anni, infatti, dal 2006 olimpico, è stato il bocciodromo di Ferriera ad accogliere l’evento di gala dedicato ai delegati di Terra Madre, ospiti dei comuni del patto territoriale “Zona ovest”, in una cena speciale per una serie di ragioni. Speciale innanzitutto , come consuetudine, l’occasione di avere in paese contadini e imprenditori agricoli dai quattro angoli del pianeta. Quest’anno i delegati accolti dai Patti Territoriali sono 90, di cui otto in sei famiglie di Buttigliera. Quindi, il ritorno in città, esattamente dieci anni dopo, con la presenza in blocco, senza nessuna defezione, di tutti e undici i sindaci dei Comuni del Patto Zona Ovest. Infine, speciale la modalità di finanziamento della cena: pagata dagli amministratori e non dalle amministrazioni, che si sono uniti agli sponsor delle Gru per finanziare i 360 coperti serviti dai volontari delle associazioni buttiglieresi. Il paese ha infatti risposto con entusiasmo all’evento, mettendo a disposizione decine di camerieri del “Gruppo San Maurizio”, della “Pro loco”, del “Comitato festeggiamenti”, della Fidas, dell’Aido, dell’Unitre.

Oltre agli ospiti sindaci degli undici comuni del Patto, con i padroni di casa Alfredo Cimarella, Laura Saccenti e Mauro Usseglio Min, coadiuvati, nel comitato organizzatore da Martina Saracco e Martina Piovano, nel parterre anche il parlamentare collegnese Umberto D’Ottavio, l’assessore regionale Giovanna Pentenero e i consiglieri regionali Antonio Ferrentino e Silvana Accossato.

Durante la serata un plauso speciale alla famiglia Cavallaro, che da dieci anni ospita delegati di Terra Madre e alla cuoca d’eccezione, Marilina D’Alesio, che ha firmato il menù della cena di gala.