Terremoto al confine fra Italia e Francia

sismografo

Ieri sera, 31 dicembre, si sono verificati due eventi sismici in prossimità del confine fra l’Italia e la Francia, in territorio francese, con epicentro localizzato al di sotto delle Alpi. Il primo terremoto, di intensità 2,0 sulla scala Richter, è stato registrato alle ore 20,16, a una profondità di 9 chilometri. Il secondo, più forte, di magnitudo 3,1, è stato distintamente avvertito in Francia alle ore 21,42 ed è stato originato a una profondità di 5 chilometri. Non risulta che nelle nostre valli il sisma sia stato avvertito, mentre in Francia non si segnalano danni né alle cose né alle persone.