Tornano “I Martedì della Salute” Dal 19 aprile nuovi appuntamenti per una Città che ha cura di sé

 

ORBASSANO – Dopo il grande successo del 2015, a partire dal 19 aprile 2016 il Comune di Orbassano propone un nuovo ciclo di incontri dedicati al benessere e alla salute psicofisica. Un’iniziativa realizzata dalla Città di Orbassano, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con ASL TO3, A.O.U. San Luigi Gonzaga, Eco del Chisone ed Eco Mese, Associazione Salus, Associazione per la Ricerca sulla depressione, Croce Bianca, Associazione A.C.A.T. Val Sangone, Associazione A.R.C.A.T. Piemonte e numerose farmacie cittadine. Anche per questa edizione “I Martedì della Salute” presentano un programma ricco e variegato: gli incontri verteranno sui temi della salute, del benessere e della cura di sé, con la presenza di esperti, specialisti e professionisti di vari settori tra cui Cardiologia, Endocrinologia, Fisioterapia, Dermatologia, Gastroenterologia, Psicoterapia. Obiettivo del progetto è proporre ai cittadini approfondimenti e occasioni di confronto e informazione in merito ad alcune tra le patologie e i disturbi più diffusi: conoscere infatti vuol anche dire sapere affrontare e spesso sconfiggere tali malesseri. L’obiettivo è quindi quello di promuovere la cura di sé a livello sia fisico che psicologico in maniera concreta, efficace e soprattutto costante. Secondo numerosi studi infatti chi conduce regolarmente uno stile di vita sano e fa attività fisica vive più a lungo e meglio. Primo incontro “Voglio un Cuore sano! Il Cardiopatico nella Sanità oggi: le aspettative del cittadino e i compiti dello Specialista e del Medico di Medicina Generale”, in programma martedì 19 aprile con la partecipazione del Dr. Roberto Pozzi Direttore Cardiologia Osp. San Luigi, della Dr.ssa Stefania Mana, Medico Medicina Generale, di Elisabetta Sasso, Rappresentante Piemontese del Tribunale del Malato, e dell’Avv. Augusto Fierro, Difensore civico della Regione Piemonte. Tutti gli appuntamenti serali si terranno presso il Teatro S. Pertini alle ore 20.45. In programma approfondimenti su depressione, malattie cardiovascolari, problemi della tiroide, alcolismo e altro ancora. Sono inoltre previsti alcuni incontri pomeridiani su alimentazione, rimedi naturali e cucina della tradizione condotti dall’Associazione Salus e infine due appuntamenti con le “Infermiere in Piazza”. “Riproporre ‘I Martedì della Salute’ era un atto dovuto dopo l’interesse dimostrato dai cittadini per l’edizione del 2015 – afferma l’Assessore alla Cultura, Stefania Mana -. Sono incontri di grande qualità, che vedono la partecipazione di esperti e professionisti del settore che offrono alla Comunità informazioni precise e corrette. Il nostro obiettivo è consapevolizzare il più possibile la popolazione su patologie, disagi e problematiche comuni nonché dare visibilità e valorizzare l’importanza dell’attività fisica in un’ottica di maggiore benessere. Orbassano è da sempre impegnata sul fronte dello sport e delle attività motorie, e con questa iniziativa vuole sensibilizzare ancor più i cittadini, specie quelli più giovani, nel raggiungere e nel mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato.” “Considerato il grande successo dell’anno scorso de ‘I Martedì della Salute’, abbiamo deciso di riproporre questo ciclo di appuntamenti alla cittadinanza con nuovi e altrettanto interessanti approfondimenti – dichiara il Sindaco, Eugenio Gambetta -. La crisi di questi ultimi anni, in particolare con l’ansia generata dalla mancanza di lavoro, ha portato la popolazione a mettere da parte la cura del proprio benessere. Solo in tempi più recenti è stata riportata l’attenzione sul problema. Il benessere psicofisico si ripercuote sulle nostre azioni quotidiane ed è perciò importante non trascurarlo. Proprio per questo ‘I Martedì della Salute’ proporranno, quest’anno, incontri su tematiche come l’importanza del sorriso e la lotta alla depressione, problematiche troppo spesso sottovalutate. Siamo certi che l’informazione e la consapevolezza contribuiscano in modo significativo sul rapporto che ciascuno di noi ha con la propria salute. Da qui la volontà di offrire, agli orbassanesi e non solo, questo ciclo di incontri. Un sincero ringraziamento va agli uffici comunali, alle Associazioni e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo importante progetto rivolto alla collettività.”