Con il Tour Franco Piemontese parte la grande stagione di gare automobilistiche in Valsusa e Valsangone Dal 28 aprile al 1° maggio, sulle strade del Piemonte

Alfa Romeo

SUSA – Dal 28 aprile al 1° maggio, sulle strade del Piemonte cuneese e di ben tre dipartimenti di Francia, si svolgerà la prima edizione del “Tour Franco Piemontese” organizzato dall’Historic Racing Club Fascia d’Oro, club bresciano federato ASI. Tra storia e cultura quattro giorni di passione per l’automobilismo storico post-bellico; tracciati stradali con indimenticabili paesaggi e alla scoperta dell’eno-gastronomia Piemontese e Provenzale. Il cuore del tour vedrà ripercorso anche lo storico tracciato della competizione Cuneo-Colle della Maddalena, celeberrima gara nota per il record imbattuto di Tazio Nuvolari del 29 giugno 1930.

L’evento prevede la partecipazione di 30 equipaggi selezionati provenienti da tutto il nord Italia. Particolare attenzione per le autovetture di casa Lancia con la presenza di sei esemplari con Fulvia coupé HF, Flavia coupé, Flaminia Convertibile e la più recente Delta Integrale. Alfa Romeo rappresentata con la 1900 c, Giulia , Giulia GT e Giulietta; esemplari Porsche e Jaguar. Ancora Autobianchi, BMW ed altri. L’evento godrà del patrocino della Regione Piemonte e delle città e dei comuni di Cuneo, Rivoli, Susa, Cherasco, Fossano, Neive, Vicoforte, Vinadio, Cesana, Giaveno e della collaborazione dei comuni francesi di Barcelonette, Embrun e Briançon.

Il programma

Sabato 28 aprile partenza dal castello di Neive, passaggio nelle langhe con visita alle storiche tenute di Fontanafredda di Serralunga d’Alba. Schieramento delle autovetture, per pranzo, nella cittadina di Cherasco nella principale via Vittorio Emanuele. A seguire visita al castello dei principi d’Acaja ed arrivo nella città del pionere dell’automobile, Giovan Battista Ceirano: Cuneo. Arrivo previsto per le ore 17 con le vetture in mostra per il pubblico nella piazza Tancredi Duccio Galimberti fino alle 8.45 del giorno successivo. Per il secondo giorno, cuore rivolto alla memorabile competizione che fu parte del “campionato Automobilistico Italiano”, Cuneo-Colle della Maddalena. Partenza da Cuneo passando per Vicoforte, Vinadio fino alla cima del Colle della Maddalena con un breve momento commemorativo a 1996 mt slm. Passaggio in territorio dell’alta Provenza con Barcellonette ed infine Embrun. Lunedì 30 aprile visita a Briançon e rientro in Italia attraverso il valico di Monginevro fino a Cesana Torinese. Ultimo giorno, 1 maggio, passaggio per Exilles e poi visita al monumento sacro dell’intero Piemonte: la Sacra di San Michele. Per le ore 12.15 previsto l’arrivo al Castello di Rivoli con le vetture storiche schierate sul piazzale del Belvedere.