A Trana ed Avigliana si imparano rimedi naturali con l’Associazione Natura di Luce Due eventi per imparare antichi rimedi e cure naturali

cure-e-rimedi-naturali

TRANA – Nel passaggio tra l’inverno e la primavera, l’Associazione Natura di Luce organizza due eventi che si terranno ad Avigliana e a San Bernardino di Trana, nei quali la natura e la sua fondamentale importanza per l’uomo saranno al centro della scena.

Il corso di “Erbe, antichi rimedi e cosmesi naturale”

Il 4 e 5 MARZO 2017 a San Bernardino di Trana, presso il Giardino Botanico Rea si terrà il corso “Erbe, antichi rimedi e cosmesi naturale – modulo Inverno”. Inverno: influenza? Mal di gola? Dolori? Con questo corso si imparerà a curare questi ed altri disturbi con le erbe della nostra tradizione, e non solo: ortaggi come cipolle, aglio, cavoli e rape possono essere dei validi rimedi per curarsi. Facendo sciroppi, decotti, unguenti verranno illustrate le ricette millenarie recuperate attraverso attente ricerche. Curarsi in modo semplice, efficace ed economico è possibile, attraverso il corso di “naturopatia alpina” e, finalmente, nostrana. Il corso si svolge in quattro moduli che percorrono  le quattro stagioni, durante i quali si impareranno rimedi diversi, coerenti con la stagione e si imparerà a distinguere anche le piante spontanee nelle stagioni favorevoli. Inoltre verrà illustrato come autoprodurre rimedi e cosmetici naturali nel laboratorio di autoproduzione. Sarà un corso in cui, oltre a imparare in aula, sarà possibile identificare le piante dal vivo con passeggiate nei dintorni, nonchè produrre in laboratorio i rimedi e i cosmetici da portare a casa. Il programma è diverso per ogni stagione e modulo ed è possibile iniziare da qualsiasi modulo e momento dell’anno.  Per partecipare al corso occorre associarsi. Per informazioni è possibile contattare l’Associazione culturale no profit NATURA DI LUCE al sito web: www.naturadiluce.it o su Facebook cercando Natura di luce oppure al numero 3477826334.

La conferenza “Gemmoterapia: quando il dinamismo della vita diventa farmaco”

Mercoledì 1 marzo 2017 presso la sala consiliare del Comune di Avigliana in piazza Conte Rosso 7 si terrà la conferenza dal titolo “Gemmoterapia: quando il dinamismo della vita diventa farmaco”. Durante la serata il dottor Pierpaolo Pilotti (medico omeopata) e la dottoressa Maddalena Guido (chimico-farmaceutico) della ditta Geal Pharma, condurranno i partecipanti nel magico mondo naturale delle gemme. Le gemme hanno un grandissimo potenziale terapeutico perché sono la parte che racchiude tutta l’informazione genetica utile allo sviluppo e alla crescita della pianta e ormoni della crescita e alcuni principi attivi che scompaiono nel momento in cui la pianta si è già sufficientemente sviluppata. Ciò significa che racchiudono il meglio della sua espressione e tutte le sue potenzialità. Quindi i rimedi gemmoterapici possiedono le proprietà non di una sola parte della pianta  -foglie, fiori, corteccia, ecc. – ma della sua complessità. L’ingresso sarà ad offerta libera.
Per informazioni è possibile contattare l’Associazione culturale no profit NATURA DI LUCE sul
Sito web: www.naturadiluce.it, sulla pagina Facebook o chiamare il numero  3477826334.