Turismo sostenibile? Se ne parla a Bardonecchia Un convegno mercoledì 8 giugno organizzato da E.R.I.C.A.

conferenza acsel 010

BARDONECCHIA – Il convegno “Turismo Sostenibile: l’approccio green in ambiente alpino”, ” si terrà a Bardonecchia mercoledì 8 giugno nella Sala Giolitti del Palazzo delle Feste a partire dalle ore 9. Nel programma c’è anche un il workshop “Turismo Sostenibile in Valle di Susa: progettiamolo insieme”, che si terrà il pomeriggio, durante il quale si lavorerà attivamente con formatori professionisti alla progettazione di iniziative e servizi legati al turismo sostenibile valsusino. L’appuntamento si dividerà in due momenti: al mattino ci sarà spazio infatti per un momento convegnistico, mentre a partire dalle 14 si svolgerà un workshop sulle stesse tematiche trattate in precedenza. Il convegno verrà moderato da Roberto Cavallo,  vicepresidente comitato scientifico Piano Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti del Ministero dell’Ambiente che, dopo i saluti istituzionali, inquadrerà il tema del turismo sostenibile. Insieme a lui, nella sessione introduttiva parleranno l’europarlamentare Renata Briano che, in collegamento da Strasburgo, relazionerà sulla strategia dell’Unione Europea su turismo e sostenibilità nelle Alpi. In seguito Paolo Fontana, del Comune di Pietra Ligure,  parlerà della raccolta differenziata in ambito turistico, proponendo il caso di un comune turistico come quello ligure che è riuscito a raggiungere e il 65%. I lavori proseguiranno con diversi interventi suddivisi per aree tematiche: ricettività, ristorazione, commercio al dettaglio e mobilità sostenibile. Proprio questi temi saranno sviluppati nel successivo workshop coordinato da alcuni formatori del settore. I partecipanti verranno infatti suddivisi per gruppi a seconda dei temi e dovranno, lavorando insieme, realizzare un progetto inerente alla tematica e applicabile nella realtà valsusina. “Il convegno è un passo importante per l’introduzione di un concetto ecosostenibile di turismo-spiega il presidente di ACSEL Spa, Alessio Ciacci-. Siamo convinti che con un approccio differente e più virtuoso da parte di tutto il territorio sia possibile anche migliorare i risultati della raccolta differenziata e diminuire la produzione dei rifiuti”. Chiuderà i lavori Paolo Borbon, amministratore di Acsel Spa.