Ubriaco e senza patente imbocca la strada in contromano, multato e denunciato La patente gli era stata ritirata sei anni fa, fermato dai carabinieri sulla provinciale 143

controllo carabinieri

ORBASSANO – Dopo l’incidente del primo maggio in cui perse la vita un ragazzo di 35 anni residente a Nichelino, Luca Campisi, si è sfiorata nuovamente la tragedia. Sempre sulla stessa strada. Il tratto – ribattezzato ormai come strada della morte – a causa delle condizioni di sicurezza in cui versa e a causa del sempre crescente numero di vittime, ha rischiato di essere teatro di una nuova tragedia quando un automobilista di 61 anni ha deciso di imboccare la strada in contromano durante la notte.

Il pronto intervento

L’automobilista ha imboccato la strada in direzione Nichelino, in contromano. Fortunatamente non è riuscito a percorrere la strada per più di qualche minuto, dal momento che è stato rapidamente raggiunto dai carabinieri di Orbassano, che lo hanno fermato prima che potesse scontrarsi con le automobili che procedevano nel senso di marcia corretto.

Ubriaco e senza patente

Durante il controllo da parte dei carabinieri di Orbassano, al 61 enne è stato rilevato un tasso alcolemico nel sangue di circa 5 volte superiore alla soglia consentita ed è stato accertato che il conducente era sprovvisto di patente, in quanto sequestrata da circa 6 anni. Al pensionato – residente ad Orbassano – è stata confiscata l’automobile, una Fiat Bravo. Oltre al sequestro del mezzo i militari lo hanno multato per un totale di seimila euro.