Un anno di successi e soddisfazioni per il Centro Sportivo Orbassano

ORBASSANO – Per il Centro Sportivo Orbassano un anno di ritmica e di successi. E’ terminata la stagione agonistica del settore di Ginnastica Ritmica che ha visto impegnate più di  50 ginnaste di età compresa fra gli 8 anni e i 18 anni, e se le gare non sempre sono andate per il verso giusto, dice sorridendo il presidente Paolo Sottile, “Un meritato ringraziamento va ai tecnici Patrizia, Eleonora e Chiara che hanno preparato le innumerevoli coreografie rendendo possibili soddisfazioni, podi e qualificazioni alle fasi nazionali di Pesaro”. Fra i meritati riconoscimenti, continua Sottile, spiccano il titolo regionale nel torneo gpt di 2° livello di Giorgia Sottile, con il podio completato da altre 2 atlete del Centro,  Martina Seidita e Beatrice Netti. Sempre nelle gara del torneo gpt/gr il secondo posto nella categoria 3 fascia 1 livello è stato ottenuto da Sonia Del Vecchio, mentre un altro titolo regionale è arrivato dalle veterane Tiziana Giraudo, Vittoria Campanello e Sara Bongiovanni nella gara di aics svolta a Santena. Sempre in questa competizione il secondo posto nella categoria Giovani è andato a Sara Marino, Alice Campaner, Linda Mussari e Alice Vastola. Terzo posto invece per Alessandra Pieroni e Valentina Pelissero nella categoria allieve,  mentre nella categoria Junior spiccano il secondo posto di Sara Sottile,  Julieta Muscarello, Aurora Fruci, Claudia Mateli e Matilda Gianoglio. Al terzo posto, invece, Fabiana Morsellino, Irene Marciano, Elisabetta Carbone, Martina Gamba ed Elena Castagnoli. “Anche le individuali si sono messe bene in mostra con il terzo posto di Silvia Leonardi – continua Sottile –  Mentre nella gara del sincrogym spiccano le vice campionesse regionali nella categoria più impegnativa – gold – Giorgia Sottile, Beatrice Netti, Martina Seidita, Erika Giovenale e Gaia Padulo. Sempre a Giaveno con il sincrogym Celesteluna Usai, Elisa Lopopolo, Irene Castoldi e Ilaria Gallo ancora vice campionesse regionali nella categoria silver senza attrezzi”. Paolo Sottile snocciola un nome dopo l’altro, con la sicurezza e la confidenza che derivano dalla consuetudine e dall’affetto, senza vanagloria o esaltazione ma con pacata contentezza: “Infine, il 25 aprile al Palaruffini di Torino nella fase regionale di Coppa Italia abbiamo ottenuto ancora 2 argenti con le squadre seconda e terza fascia composte da Giorgia Sottile, Martina Seidita, Beatrice Netti, Erika Giovenale, Francesca Raso, Gaia Padulo, Vittoria Campanello, Clara Bongiovanni, Tiziana Giraudo e Sara Bongiovanni. Al terzo posto, invece,  sempre nella categoria della seconda fascia,  Sara Sottile, Aurora Fruci, Cristina Baitan, Matilda Gianoglio, Claudia Mateli e Julieta Muscarello”. E ora, conclude Sottile, il prossimo  appuntamento è alle fasi nazionali di Pesaro dove la società orbassanese ha qualificato più di 40 atlete, e ancora prima al Palagiaveno per il saggio dell’11 giugno, “Con le oltre 200 atlete che presenteranno coreografie a tema naturalistico proprio in attesa dell’evento che tutti in società aspettano, l’Eurogym 2016 che  si svolgerà dal 18 al 24 luglio a Ceske Budejovice dove le ragazze potranno vivere un’esperienza formativa sotto il profilo sportivo e aggregativo”.