Un “argento” arriva da Barcellona con il Men’s Physique più titolato d’Italia

RIVALTA – Un “argento” da Barcellona per Antonio Damiano, il Men’s Physique più titolato d’Italia. Alle 13 gare disputate con altrettanti trofei e 5 vittorie Damiano ha ora aggiunto la partecipazione all’Arnold Classic Europe, la competizione più importante del Vecchio Continente con atleti che arrivano da tutto il mondo. Fra di loro,  il “nostro” campione – nato in frazione Tetti Francesi e da poco trasferitosi a Orbassano –  è arrivato secondo dopo l’atleta portoghese e prima del partecipante di Trinidad e Tobago, e adesso è naturalmente contentissimo e anche soddisfatto e della condizione “portata” in gara. Perciò, Damiano, che non ha solo addominali scolpiti, un bel viso  e un sorriso accattivante ma anche tanta simpatia e molta naturalezza nello stare sul palco in costume da bagno rigorosamente sotto il ginocchio, desidera ringraziare chi lo ha aiutato a rendere possibile tutto ciò: “Ringrazio il mio coach Angelo la Placa che mi ha accompagnato in questa avventura e senza il quale non ce l’avrei mai fatta, la mia compagna Cristina e il mio sponsor Luca Diego Aguiari di Cult Fitness che ha creduto in me. E poi, nei ringraziamenti, non può mancare la persona che mi dà la forza per affrontare tutto questo, la mia bimba Martina”.  Adesso Damiano, che  ha iniziato a 39 anni quasi per gioco e ora si allena cinque volte a settimana sollevando pesi per un’ora e curando molto l’alimentazione, “punta” ai Giochi del Mediterraneo che si svolgeranno in Portogallo il 19 novembre prossimo e alla Notte dei Campioni il giorno dopo a Milano. Ancora due sfide impegnative, quindi, ma con un team così affezionato come supporto si può davvero credere che un’altra coppa arricchirà presto la già ben nutrita bacheca di Damiano.

j7e03lw