Un bell’Orbassano batte un Condove poco preciso (FOTO) Le lepri cadono in casa

condove-basket-6

SANT’ANTONINO DI SUSA – Parte bene il Condove, che pare molto concentrato e preciso in avvio di gara. L’Orbassano però fin dai primi scorci di match si rivela avversario ostico, ben messo in campo e dotato di grande organizzazione. La prima frazione di gioco è equilibrata, le due compagini si studiano e nessuna delle due parti riesce a prevalere.

Secondo quarto

Nel secondo tempo esce però l’Orbassano, che rompe gli indugi e inizia a dettare il proprio ritmo alle azioni di gioco: traspare più di ogni cosa la precisione degli ospiti, sia sotto canestro, sia al di fuori della lunetta. La seconda frazione di gioco finisce così con un sonoro +11 per l’Orbassano.

Terzo quarto

Il terzo quarto vede la reazione più d’orgoglio e di nervi del Condove che legata ad una reale capacità di controllare l’andamento della partita: i padroni di casa con determinazione ci provano a ridurre il gap, ma gli errori dai tiri liberi saranno determinanti: Bottiglieri è impreciso, e la sola tripla di Circhirillo non basta a suonare la carica. Gli ospiti hanno in mano le redini del match.

Quarto quarto

L’ultimo quarto fa emergere la differenza tra le due formazioni: l’Orbassano unisce all’ottima precisione di tiro anche un veloce giro palla volto a controllare la partita; il Condove non riesce a stoppare in maniera efficace la rotazione della sfera da un lato all’altro del campo e gli ospiti riescono a piazzare molto tiri da 3 che indirizzano la partita sulla strada di Orbassano.

L’analisi

I padroni di casa hanno provato a sopperire alla precisione degli avversari tramite corsa ed atletismo, ma non avendo trovato continuità di rendimento nell’arco di tutta la partita, non sono riusciti a limitare i danni: la squadra di Orbassano batte perciò giustamente quella della Valsusa.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.