Un sostegno per la disabilità nelle scuole e nei centri estivi

GRUGLIASCO – L’approvazione della Carta dei Servizi per l’Assistenza agli alunni in situazione di disabilità è per l’Amministrazione Comunale un obiettivo di grande rilevanza. L’iter seguito ha infatti permesso un importante arricchimento, condividendo il percorso con i genitori, i referenti scolastici gli operatori ed educatori del servizio. È stato un atto gestionale dinamico, nell’ottica del ciclo della qualità Pianificare – Fare – Verificare – Agire. «Abbiamo, infatti, analizzato e condiviso – spiegano il sindaco Roberto Montà e l’assessore all’Istruzione Marianna Del Bianco – ambiti, indicatori e standard della qualità, nel rispetto della normativa per i servizi pubblici, finalizzati all’obiettivo di migliorare i servizi adeguandoli a bisogni ed esigenze sia dei singoli sia della comunità».  La carta evidenzia le finalità del servizio, i valori portanti e i ruoli dei dipendenti che operano; dà inoltre indicazione su modalità per esporre reclami, suggerimenti e modalità di erogazione complessiva del servizio. Il servizio di assistenza scolastica si inserisce nel quadro di un accordo di programma a tutela della disabilità che vede coinvolti molti enti: Asl, scuola, Città Metropolitana, Cisap e si rivolge a circa 20 famiglie all’anno. «Ringraziamo gli insegnanti, i bambini e gli studenti degli Istituti Comprensivi “Di Nanni”, “66 Martiri” e “M. L. King” – proseguono sindaco e assessore – che hanno partecipato alla stesura della carta dei servizi esprimendo la loro idea di integrazione. N ella carta – scaricabile al link: http://www.comune.grugliasco.to.it/…/carta-del-servizio.html –  si potranno leggere  le  idee attraverso i  disegni che esprimono meglio di chiunque altro colori ed emozioni e conferiscono a tutto il lavoro svolto un grande valore aggiunto”.