Un successo la festa del Calendimaggio a Sant’Antonino Susanna Preacco: "E' bello vedere tutto il paese impegnato nell'organizzazione di questa festa"

calendimaggio 1

S.ANTONINO – E anche quest’anno il calendimaggio è stato un successo. Una festa che parte dalla tradizione è viva ancori oggi e rappresenta con l’allegoria il ritorno alla vita e della rinascita dopo il lungo inverno. La funzione propiziatoria si è svolta in una serata calda in piazza don Cantore tra banchetti e stand di diverse associazioni e artigiani. C’erano gli scout, che stanno cercando i finanziamenti per una route in Sicilia, la scuola Danza che ha presentato le attività, i ragazzi dell’Istituto Comprensivo per la gara di robotica e tanti altri. La Pro Loco Sant’Antonino nel suo gazebo ha deliziato i visitatori con patate fritte, fritelle dolci e salate e tante golosità. I “ragazzi” in maglietta azzurra hanno passato la serata ai fornelli e a spillare birra. C’è poi stato un seguitissimo concerto danzante di musica occitana e lo spazio per mini macchine a moto per i bambini. “E’ bello vedere tutto il paese impegnato nell’organizzazione di questa festa – ha detto il sindaco Susanna Preacco –  un’altra occasione di festa e condivisione delle attività che rendono viva la nostra Sant’Antonino“. Anche Maria Pennone della Pro Loco è soddisfatta: “Abbiamo contribuito con un nostro spazio, devo ringraziare i nostri soci che come sempre hanno lavorato  tutta la giornata fino a notte; un gruppo vivace con il quale è bello fare attività“.