Un viaggio in un mondo di libri Dal 14 al 17 aprile la diciottesima edizione della Festa del Libro

ORBASSANO – Dal 14 al 17 aprile, con un “Viaggio in un mondo di libri” si svolgerà la 18a edizione della Festa del Libro di Orbassano, un appuntamento molto atteso che il Comune di Orbassano propone, in collaborazione con numerose Associazioni. A ospitare l’evento sarà il Palatenda E. Macario di Orbassano, in via Torino angolo via Gozano che aprirà le sue porte al pubblico giovedì 14 aprile alle ore 18 con l’inaugurazione ufficiale alla presenza delle Autorità, accompagnata dalle esibizioni della Banda musicale e delle Majorettes di Orbassano. Presente all’apertura della Festa anche il capo spedizione e organizzatore di Overland, Beppe Tenti. Si continuerà fino alle ore 23, e poi  con tanti ospiti e appuntamenti fino a domenica 17 aprile. Tra i tanti ospiti che parteciperanno si ricordano: le protagoniste di DonnAvventura; il noto presentatore di Voyager, Roberto Giacobbo; la scrittrice di libri fantasy, Silvana De Mari; il giornalista e inviato de La Stampa, Domenico Quirico, e tante altre personalità che porteranno le loro interessanti testimonianze in occasione di questo importante evento orbassanese. Non mancheranno i momenti dedicati all’intrattenimento dei bambini, con spettacoli e letture animate, per far sì che l’evento possa coinvolgere veramente tutti, dagli adulti ai lettori più giovani.  Inoltre, torna l’ormai tradizionale concorso “Vieni alla Festa del Libro e vinci!”. Tra tutti coloro che compileranno l’apposita cartolina e la imbucheranno nel bussolotto situato presso lo stand della Biblioteca, saranno sorteggiati i tre vincitori di buoni-libro da 50 euro ciascuno. L’estrazione avverrà domenica 17 aprile, alle ore 18.30 nel corso della Festa del Libro. “Anche quest’anno l’Amministrazione comunale è lieta di annunciare il ritorno della Festa del Libro – ha dichiarato Stefania Mana, Assessore e Vice Sindaco –  Un’iniziativa sulla quale il Comune di Orbassano ha sempre voluto indirizzare i propri sforzi organizzativi, per offrire a tutti i cittadini l’occasione di esplorare il mondo dei libri con tanti ospiti ed eventi interessanti e dare il giusto spazio alla cultura senza mai rinunciare al divertimento. L’Amministrazione comunale rivolge quindi un sentito ringraziamento a tutte le organizzazioni e le associazioni che hanno preso parte all’iniziativa, contribuendo alla riuscita di quest’importante evento orbassanese”. Anche il Sinaco Eugenio Gambetta si è dichiarato entusiasta dell’iniziativa: “La Festa del Libro è un appuntamento che negli anni si è consolidato come uno tra i fiori all’occhiello della Città di Orbassano. Siamo molto orgogliosi della grande partecipazione mostrata dai cittadini che aderiscono così numerosi a questo importante evento, capace ogni anno di attrarre anche molte persone provenienti dai Comuni vicini. La Festa del Libro non è solo un’occasione per mettere in risalto la buona pratica della lettura e della scrittura, ma anche un modo per rivolgere l’attenzione e dare il giusto spazio ai talenti presenti sul nostro territorio e alle numerose personalità di spicco che, già avviate al mondo dell’editoria, possono riportare la loro testimonianza. Il mio ringraziamento va quindi a tutti gli ospiti che hanno deciso di prendere parte all’iniziativa, nonché agli Enti e le Associazioni che con tanto impegno hanno contribuito a organizzare la diciottesima edizione della Festa del Libro di Orbassano. In particolare ringrazio il Salone Internazionale del Libro di Torino, la Fondazione per il Libro la Musica e la Cultura, l’Associazione Piemonte dal Vivo, la Biblioteca di Orbassano, la Pro Loco Orbassano e l’Associazione Mulino ad Arte”.