Una “impresa a carattere familiare” è valsa un arresto Arrestati due fratelli in possesso di arnesi da scasso

BEINASCO – Una “attività” a conduzione familiare, quella che avevano intrapreso due fratelli rumeni di 18 e 19 anni e che è valsa loro un arresto. Fermati sabato scorso verso le 2 a un posto di controllo mentre viaggiavano a bordo di una vettura Fiat Punto che è risultata rubata lo scorso 28 aprile a Grugliasco, i due fratelli non hanno potuto celare ai Carabinieri di Beinasco tutto l’occorrente  che serviva per aprire porte, saracinesche e casseforti e che li ha fatti arrestare per ricettazione in concorso.