Una seggiovia da Condove a Frassinere L'idea è di Oscar Betrand che abita nella frazione Molette

(a destra Oscar Betrand)(a destra Oscar Betrand)

CONDOVE. “Credo che una seggiovia che parta dalla zona del Gravio, che faccia tappa a Mocchie e alle Ravoire, ed arrivi su a Frassinere sarebbe un grande possibilità di sviluppo “. Non scherza Oscar Bertrand quando illustra il progetto. “Partendo dalla zona del Gravio sarebbe già un’opportunità turista estiva eccellente, un volano per l’economia di montagna e servirebbe anche per il trasporto dei materiale – dice Bertrand – poi avrebbe un indotto e posti di lavoro collegati al funzionamento”. Tra il serio e il faceto il progetto è tutto nella sua testa, tra piloni e seggiolini, cavi e carrucole. “Ne ho già parlato con l’amministrazione che mi è sembrata francamente scettica sull’opportunità – afferma Oscar – anche perchè oltre il costo hanno giustamente fatto notare che ci sarebbero dei problemi ambientali; io però non mi arrendo e questa idea continuerò ad averla e a parlarne, chissà che un giorno non trovi una via di realizzazione”. Chi conosce bene Oscar sa che dice scherzando cose molto serie e che quando si mette in testa una cosa difficilmente cambia idea; abita in una frazione con la moglie dove sono gli unici residenti e quando decise di fondare il Club Torino Molette arrivò a centinaia d’iscritti.  Certo una seggiovia è ben altra cosa, ma chissà che un giorno dopo esserci saliti non penseremo alla sua idea da visionario.