Una serata “partecipativa” del M5S a Susa Tante idee per il territorio

5 stelle susa

SUSA . Si è svolta, venerdì 11 marzo, nella sala consigliare la riunione “partecipativa” indetta dal Movimento 5 Stelle per creare un nuovo modo di intendere il rapporto tra elettore ed eletto sul territorio. La serata si è svolta in questo modo: i cittadini hanno avuto tre minuti di tempo per esporre ai presenti e gli amministratori comunali segusini, la loro proposta per Susa o per il Piemonte. Il pubblico ha avuto modo di fare domande per approfondire le proposte che sono poi state votate.  Dicono gli organizzatori delle serate: “Successivamente agli incontri tutte le proposte saranno consegnate e protocollate in Comune e lasciate in copia ai Consiglieri Regionali, consigliamo quindi di redarre un testo scritto e firmato da lasciarci alla fine della serata”.

Ecco l’elenco dei proponenti e gli argomenti: Doriana Tassotti Istituzione centro polivalente in edifici già esistenti, Fulvia Di Stefano Collegamento estivo pullman Susa – Moncenisio, Gabriele Zangirolami Manifestazioni turistico-culturali a costo zero,  Paolo Sibille Proposta di lavoro per 2 persone a Susa (lavoratori interinali in costume?), Mario Fontana Badge Ecocentro (con sconto su Tari), Davide Amerio Rotonda tra Statale 25 e via Carlo Alberto Dalla Chiesa, Chiara Favro Bla bla car segusino, Marco Sayn Bike sharing, Marco Lombardi Impianto sportivo – Campo da Tennis, Mario Fontana Fontane, Angelo Gorrino Recinto pubblico per cani, Maurizio Musio Prescrizione per supermercati (vuoto a rendere), Roberta Michelon Cud scaricabile (per anziani) tramite il comune, Gabriele Zangirolami Incremento numero casetta dell’acqua- educazione “No Imballaggio”, Fabrizio Prevot Immondizia ingombrante (centro storico segusino)  e ZTL centro storico, Fabrizio Di Silvestro Raccolta fondi per progetti (crowfounding) e Paolo Sibille Maggiore pulizia e decoro (centro storico segusino) / Maggiore visibilità Arco d’Augusto.

5 stelle susa1