Unione dei Comuni: “Scriveremo al ministro che vogliamo l’opzione zero” E' stato deciso dai sindaci della bassa valle

Il ministro Del RioIl ministro Del Rio

BUSSOLENO. Si è riunito ieri sera, giovedì 28 gennaio, il consiglio dell’Unione dei Comuni. Tra gli argomenti all’ordine del giorno, oltre il turismo, la sanità e altri importanti argomenti, a notte fonda si è arrivati all’Alta Velocità. La discussione tra i sindaci verteva se partecipare o no al tavolo chiesto al Governo. Un luogo d’incontro voluto, oltre l’Osservatorio, dai sindaci per ribadire “l’opzione zero” accolto dal Ministro Del Rio ma solo a patto che si parli dei lavori, escludendo la possibilità che l’opera non venga realizzata. Due posizioni inconciliabili. Nel dopo riunione si è capito che l’Unione ha dato mandato al suo presidente Sandro Plano di chiedere al Ministro di aprire uno spazio d’incontro; una possibilità dunque con dei margini molto chiari. Sul campo rimane ora l’Osservatorio, in cui non tutti i comuni partecipano e la Conferenza dei Servizi. Adesso il cerino acceso è nella mani di Del Rio, in attesa del prossimo passaggio.