Usseaux: a Balboutet il 23 agosto è tempo della Fiera Zootecnica, rassegna dedicata all’alpicoltura Un'occasione per acquistare prodotti d'alpeggio e visitare la Borgata delle Meridiane

Balboutet Fiera ZootecnicaBalboutet Fiera Zootecnica

USSEAUX – La Fiera di Balboutet rappresenta da sempre per il Comune di Usseaux un evento importante e basilare della stagione estiva, dedicata alla tradizionale attività della alpicoltura. L’evento – fissato quest’anno il 23 agosto –  è alla sua settima rinnovata edizione. Un appuntamento tradizinalmente legato alla ricorrenza di San Bartolomeo, patrono di Balboutet.

La Borgata di Balboutet, è un centro agricolo tra i più importanti dell’Alta Val Chisone,  per l’allevamento bovino e per la produzione di formaggi.   Per la sua esposizione in pieno sud è detto anche il “paese del sole” che anche il giorno del solstizio d’inverno riscalda praticamente tutta la borgata, infatti solo la parte più bassa rimane all’ombra della Rocca del Laux. È anche il paese delle meridiane che si possono scoprire lungo la via centrale e le viuzze del borgo, fino a raggiungere la Piazza del Sole, che contribuiscono a fare di Usseaux uno dei Borghi più Belli d’Italia. Ed è la borgata del Pian dell’Alpe e del Colle delle Finestre.

Il programma prevede a fine mattinata la premiazione degli  allevatori locali presenti con i loro animali e nel pomeriggio sulla piazza principale ci  sarà  la   premiazione del concorso torna d’alpeggio e formaggi ovicaprini con valutazione della giuria scelta fra il pubblico, con degustazione dei prodotti.

In  fiera saranno presenti  un mercato di attrezzature zootecniche e, a cura della Coldiretti, l’Oasi dei prodotti tipici ed il mercatino di “Campagna amica”. Saranno     presenti     anche i produttori della CIA, Confederazione Italiana Agricoltori, con il mercatino dei suoi associati “La Spesa in   Campana”,  abbinato ai laboratori d1 degustazione dell’olio , di distillazione della lavanda e della cotta  della  birra, oltre ad un angolo didattico per i bambini e ad una “scuola didattica” sul miele.

All’interno della borgata di Balboutet saranno presenti banchetti a tema e artigiani: legno, ferro, canapa. Tutta la giornata sara rallegrata dalla musica in piazza.

Quest’anno, grazie al lavoro svolto dal Comune di Pragelato e grazie al contributo del GAL Escartons e Valli Valdesi la manifestazione viene promossa insieme alle altre rassegne del territorio a tema allevamento e alpicoltura.

I prossimi appuntamenti infatti saranno:

  • Giovedì 14 settembre – Comune di Pragelato – Antica Fiera Zootecnica dell’Escarton
  • 30 settembre e 1 ottobre – Comune di Oulx – 523° Fiera Franca del Gran Escarton e 35^ Fiera Zootecnica.

     locandina fiere zootecniche gal escartons