A Vaie si parla di agroalimentare con l’associazione “Città del Bio” L'incontro avverrà al Centro Sociale "Primo Levi" sabato 13 maggio alle ore 10

download

VAIE – Sabato 13 maggio, all’interno della sala specchi del centro sociale “Primo Levi” di Vaie, si terrà un convegno organizzato dall’associazione “Città del Bio” in collaborazione con il Comune di Vaie dal titolo: “L’agroalimentare: nuova imprenditoria giovanile, un’opportunità”.

L’associazione “Città del Bio” in Valsusa

L’associazione “Città del Bio” riunisce tutti i comuni e gli enti territoriali che condividono la scelta di promuovere l’agricoltura biologica non solo dal punto di vista colturale, ma anche e soprattutto da quello culturale.
Obiettivo primario dell’associazione è quello di mettere insieme comuni e città che vogliano condividere il vantaggio di far parte di una rete internazionale così da poter ricevere ed offrire la conoscenza necessaria alla realizzazione di un progetto comune avente lo scopo di valorizzare i territori.

Gli ospiti dell’appuntamento vaiese

L’argomento principale del dibattito, quello appunto delle opportunità fornite dalla nuova imprenditoria giovanile, sarà discusso dai numerosi ospiti che confluiranno nel paese valsusino per l’evento di sabato mattina.
Saranno presenti Giorgio Ferrero, Assessore Regionale all’Agricoltura, il quale si occuperà delle opportunità fornite dal P.S.R., il Presidente della Coldiretti Torino Fabrizio Galliati che si occuperà del ruolo delle associazioni di categoria, Michele Mellano, Direttore Coldiretti Torino che fornirà l’assistenza tecnica agli interventi effettuati e Iacopo Barone nel ruolo di un giovane imprenditore testimone dei risultati e delle possibilità offerte dall’adesione al progetto “Città del Bio”.
A introdurre e moderare l’incontro sarà presente l’ex sindaco di Sant’Antonino di Susa Antonio Ferrentino, Presidente nazionale Città del Bio.
Quando si parla di terra e, soprattutto, della nostra terra, allora è assolutamente vietato mancare.
Appuntamento dunque a Vaie per sabato 13 maggio alle ore 10 per questo interessante convegno sullo sviluppo e sui vantaggi della nuova imprenditoria giovanile.