Vertek-Lucchini: note preoccupanti nella relazione del Commissario Nardi La data ultima di produzione è il 6 novembre

vertek 012

CONDOVE – A leggere la relazione semestrale, pubblicata il 22 dicembre, dal  commissario straordinario Nardi sulla Veterk-Lucchini di Condove c’è poco da stare sereni. Nel testo c’è una lunga analisi della situazione occupazione: “Lo stabilimento di Condove , dopo la conclusione senza successo della fase di ricorso al mercato, è tuttora in attività con personale in Cassa Integrazione a rotazione. La forza occupata equivalente si stima in circa 40 unità. E’ in corso la pianificazione delle attività per il 2016 con l’obiettivo di un incremento delle produzioni per una migliore valorizzazione del business, con l’intento di variare una nuova procedura di vendita nel corso del primo semestre del 2016. In Brescia è allocata la struttura commerciale di Condove, compreso un dirigente,  e tre dipendenti dell’area finanza  con accordo di telelavoro. Gli uffici sono stati chiusi a fine ottobre 2015“. C’è anche, tra le pagine del documento, un riassunto dei tentativi di vendita e acquisizione della struttura produttiva. “Per lo stabilimento di Condove il termine per la presentazione delle offerte vincolanti per l’acquisto del Ramo Vertek Condove è scaduto il 30.7.2015; é pervenuta al Commissario una sola offerta vincolante per l’acquisto dello stabilimento di Condove dal Gruppo AFV-Beltrame che è risultata inferiore alle aspettative. In data 6 ottobre 2015 lo scrivente Commissario Straordinario ha quindi depositato istanza presso il MISE per essere autorizzato ad effettuare un’ulteriore sollecitazione al mercato con trattativa privata. Dopo la pubblicazione non sono state ricevute offerte e lo stesso Gruppo Beltrame ha rinviato ad una futura analisi degli andamenti di mercato l’eventuale riproposizione di una nuova offerta“. Quando durerà questa situazione di stallo? “In data 6.10.2015 è stata presentata istanza di proroga al MISE che ha decretato l’autorizzazione (2 novembre 2015) alla proroga per l’esecuzione del programma fino al 6 Novembre 2016“.

Per leggere la relazione integrale: archivio.lucchiniamministrazionestraordinaria.it/Relazione_Trimestrale_num_6.pdf