Villar Focchiardo, a Cascina Roland c’è il Museo della Castagna e del Cioccolato Emilio Chiaberto: "Nello spirito della nostra gente, del lavoro e della nostra tradizione"

museo castagna cop

VILLAR FOCCHIARDO – Sabato 23 gennaio è stato inaugurato il MuiMaC, acronimo di Museo Interattivo del Marrone e del Cioccolato. Una vetrina per il prodotto principe del paese in un luogo, la Cascina Roland, già di per se attrattiva. Prima del sito museale, è stata inaugurata un’opera d’arte dell’artista Luca Germena. Un altissimo tronco di castagno è stato intagliato a forma d’aquila che adesso sta prendendo il volo verso il Rocciamelone. “Il luogo, il materiale e la forma sono nello spirito della nostra gente, il lavoro sul castagno come nostra tradizione e storia culturale ci rappresentano ora in questo luogo” ha detto il sindaco Emilio Chiaberto “per questa realizzazione dobbiamo ringraziare quanti hanno collaborato finanziariamente, con il progetto, l’esecuzione e la volontà di portare a termine questa istallazione”. Si è poi passati a tagliare il nastro del museo all’interno della struttura gestita dalla cooperativa Gaia. Il Museo, che aprirà al pubblico tra qualche settimana, offre un luogo in cui la narrazione della nascita, della coltivazione e della degustazione del Marrone si sposa con quella del cioccolato, con molte curiosità.