Volley: appuntamento con la storia per Collegno, domani iniziano i playoff per l’A2 Dopo una stagione sensazionale le cussine non vogliono smettere di sognare

Le ragazze agli ordini di MarchiaroLe ragazze agli ordini di Marchiaro

COLLEGNO- Domani inizieranno i playoff per la serie A2: il Barricalla Collegno Volley Cus Torino giocherà gara 1 contro il Cda V.Talmassons, formazione arrivata seconda nel girone B. Il match si disputerà a Collegno presso il palazzetto Don Milani, via Roma 61, il fischio d’inizio è fissato per le ore 21:00.

Le cussine arriveranno all’appuntamento motivate da una stagione straordinaria, che comunque rimarrà nella storia della società collegnese: secondo posto in regular season con 18 successi consecutivi, 23 in totale e soltanto 3 sconfitte. Collegno è stata la squadra con più vittorie di tutti i gironi di B1 femminile in compagnia dell’Orvieto, formazione che ha raggiunto la promozione nel girone C.

La parole di coach Marchiaro alla vigilia del match: “Non conta ciò che è stato fatto, dobbiamo ripartire da zero”

Spiega il coach: “Iniziano i playoff, dobbiamo azzerare tutto, consegniamo al passato quello che abbiamo fatto fino ad ora, che sicuramente ci ha dato molte soddisfazioni. Dobbiamo ripartire con quello che abbiamo costruito di solido sino ad adesso, puntando sicuramente sul gioco e il lavoro di squadra: da questo devono emergere le individualità, per poter vincere le partite a seconda dei difetti degli avversari”.

Il tecnico si sofferma poi sulle avversarie: “Troveremo una squadra solida e forte, anche loro arrivate seconde, che non sarà facile affrontare. Abbiamo le basi per poter giocare questo match, ma dobbiamo fare un ulteriore salto di qualità mentale, fisico, tecnico e tattico – precisando – sono convinto che la squadra debba ancora migliorare, poi la sentenza finale la darà il campo”.

I nomi di tutte le ragazze di Collegno che ha raggiunto la storica qualificazione ai playoff

La rosa del Barricalla Collegno Volley Cus Torino è formata da: Elisa Morolli e Romina Courroux in palleggio, le centrali Daniela Gobbo (capitano), Marianna Bogliani e Michela Brussino, i martelli Roneda Vokshi, Ylenia Migliorin, Cristina Fiorio, Elisa Fragonas, i liberi Rossana Zauri e Lavinia Damaschin, e le giovani Ilaria Daffara, Sara Siviero, Sara Colamartino.