Volley, serie C F: Almese corsaro sul campo della Folgore Vittoria in rimonta nel girone B per le ragazze di Giovale

Le ragazze almesine all'operaLe ragazze almesine all'opera

SAN MAURO- Si entra nel vivo del girone di ritorno e la volata ai play off che vede le ragazze in piena corsa di Almese, parte da un campo decisamente ostico. Pettinicchio e compagne fanno visita alla Folgore, team che forse non ha espresso del tutto il suo potenziale in questo campionato ma che soprattutto in casa ha fatto vedere di essere un avversario ostico. Pronti via e come da pronostico le oranges di casa partono forte, con una battuta tirata a mille e attacchi potenti che rischiano su ogni palla. Le almesine provano a stare nel match ma la scarsa vena offensiva e la troppa imprecisione in seconda linea non permettono di decollare, il 20/25 è servito, 1-0.

Nel secondo set l’inerzia non cambia, ma le padrone di casa iniziano a sbagliare molto, la società della Valsusa dal canto suo senza strafare cerca di rimanere in partita e infatti palla dopo palla le verde-blu rientrano nel match e passano davanti, il 22/25 ristabilisce la parità: 1-1.

Dal terzo set scende in campo un’altra Isil, concentrata senza sbavature, con una seconda linea che non lascia più cadere niente, a questo aggiungiamo l’accelerazione offensiva guidata da Carrè e per le padrone di casa diventa tutto più complicato, 16/25 per il 2-1 Almese, rimonta completata.

Il quarto set è ancora pieno di difese e scambi lunghi che le almesine vincono spesso, il margine a metà set è importante tanto da permettere di gestire anche il piccolo black – out di fine parziale: alla fine sarà il 21/25 per il 3-1 finale. Una bella rimonta per una vittoria importante su un campo decisamente difficile.

Altri tre punti pesanti che portano Almese a quota 42, terzo-quarto posto in coabitazione con il Lasalliano a soli 2 punti dalle due seconde e a quattro punti dalla prima. Sabato 18 marzo, in Via Granaglie, arriva proprio il Lasalliano per un big match tutto da vivere.

Giovale, le parole a fine gara

“Usciamo con tre punti pesanti da una partita non semplice che le ragazze hanno portato a casa soprattutto con pazienza e attenzione. Siamo patite un po’ troppo contratte e questo ci mette spesso in difficoltà, la nostra fase di studio dell’avversario è troppo macchinosa, ogni tanto dovremmo provare ad usare di più la clava e meno il fioretto- per poi aggiunere– c’è da dire però che la nostra capacità di stare in partita sul lungo periodo è decisamente importante e questo ci permette di non andare in ansia, recuperando. Brave tutte le ragazze perché abbiamo preparato molto la partita in settimana e l’abnegazione di chi c’è in palestra è il vero segreto di questa stagione.” Il coach poi si sofferma sulle prossie tappe di questa stagione: “Passato il primo scoglio della volata play off adesso arriva una corazzata e bisognerà avere lo spirito da battaglia perché il Lasalliano non ti permette di arrivare timido in partita– preceisando- abbiamo veramente poco da perdere rispetto alle altre quattro squadre. Sabatp credo che prima di tutto serviranno testa e tanto cuore: se riusciremo a non mollare un pallone abbiamo delle chance anche noi. Avremo bisogno di una grossa mano dal nostro pubblico”.

Il tabellino

La Folgore Carrozzeria Mescia – Isil Massi Volley Almese: 1-3 (25/20; 22/25; 16/25; 21/25)

Almese: Pettinicchio (K) (12); Viotto (9); Magrì; Biagi (2); Carrè (24); Bar S. (7); Pettazzi (7); Greco; Bar J (2).; Asti; Bertolotto (L1); Difigola (L2). All:Giovale; All: Pettinicchio.

Arbitro: Beltramo Claudio.