Un week-end di avventure in moto a Sestriere e in tutta l’Alta Valsusa: torna “In moto oltre le nuvole” Tre giorni di motoadventouring sulle strade ex-militari d'Alta Quota, compresa una notturna di 12 ore, la Half HardAlpitour

Sestriere: la partenza di "In Moto oltre le le Nuvole" edizione 216Sestriere: la partenza di "In Moto oltre le le Nuvole" edizione 216

SESTRIERE –  Torna anche quest’anno  dal 30 giugno al 2 luglio 2017 “In Moto oltre le Nuvole”. Manifestazione organizzata da “Over2000Riders” in collaborazione con i Comuni della Alta Valle di Susa e Chisone con apertura al transito, solo  agli iscritti alla manifestazionidi  diversi percorsi sterrati sui Monti della Luna ed alle pendici del mitico Monte Chaberton.  

Dopo il successo del 2016 verrà replicata  nella notte di sabato 1 luglio anche  la “Half HardAlpitour“:  un’occasione per provare l’emozione della guida in notturna di 12 ore su un percorso di 250 kilometri lungo le rotabili ex Militari d’Alta Quota.

JafferauCol BassetColomion, Monti della LunaVal ArgenteraCima del BoscoForte FöensColle e Strada dell’AssiettaColle BerciaThures, sono una parte dei nomi dei luoghi e delle strade che verranno raggiunti ed  attraversate nel corso del week-end, lungo la straordinaria rete di oltre 1.000 km di strade a fondo naturale perfettamente percorribili anche dalle grandi moto adventure.  La Valle di Susa si conferma essere n vero paradiso per gli appassionati.

Il programma della 3 giorni in moto

L’edizione 2017 riserva ai partecipanti qualcosa di esclusivo: il ritorno sulla sterrata che conduce al Monte Chaberton.  Una strada molto particolare e cara a tanti motociclisti che hanno avuto modo di percorrerla nei tempi passati per raggiungere la sommità ddell amontagan dove a quotata 3131 metri ci sono i resti del Forte più alto d’Europa.   La strada verrà aperta parzialmente per questa occasione grazie al rapporto di collaborazione tra il Moto Club Over2000riders e il Comune di Cesana Torinese.

Sestriere Adventour – In Moto Oltre le Nuvole replicherà anche in questa edizione la sua esclusiva formula di viaggi-percorsi in gruppi di massimo 15 motociclisti guidati da due guide federali FMI IGAST.  Questo metodo di accompagnamento consente al partecipante di :

  • concentrarsi sulla guida senza pensare al percorso che è anche preventivamente collaudato
  • la sicurezza di essere inseriti in un sistema organizzato con una centrale base sempre pronta al servizio ed all’eventuale soccorso
  • l’aiuto di ogni genere, dal tecnico al consiglio di guida nelle situazioni d’avventura che magari possono metter in crisi
  • il rispetto ed il controllo di tempi e percorrenze per realizzare percorsi equilibrati e dalle difficoltà misurate alle esigenze ed alle capacità dei partecipanti

Questo qualificato servizio di guida ed assistenza è assicurato dall’organizzazione del Moto Club OVER200RIDERS di Corrado Capra con gruppo delle guide ufficiali della FMI IGAST coordinati dall’associazione Base Luna.  Oltre 15 persone preparate ed “in gamba”, con una grandissima e specifica esperienza nel servizio in moto.

Grazie a ciò Sestriere Adventour – In Moto Oltre le Nuvole conferma la sua caratteristica di evento ideale per coloro che intendono fare le prime esperienze di adventouring, prendendo contatto in maniera misurata e consapevole con la guida in fuoristrada di moto adventure dal peso importante.

Nel corso dei tre giorni, l’evento sarà animato dal villaggio-base nella centrale Piazza Agnelli, ritrovo di tutti i partecipanti, punto di partenza e di arrivo degli Adventour e della Half Hardalpitour.

Cos’è la figura dell’IGAST?

La FMI, ovvero la Federmoto, con il proprio Settore Promozione e Sviluppo, ha istituito nel 2014 il profilo degli Istruttori di Guida per Attività Sportiva Territoriale in Fuoristrada (I.G.A.S.T.). Nel corso del 2015 si sono svolti i primi corsi, che hanno permesso di creare un nuovo profilo di Istruttore riconosciuto dalla FMI che ha il compito di accompagnare in percorsi fuoristrada i tesserati FMI, trasmettendo loro i principi necessari per una corretta fruizione del territorio, nel rispetto delle norme che regolano la circolazione offroad. L’Istruttore svolge il proprio compito solo ed esclusivamente in favore di tesserati FMI (che hanno una copertura e tutela da un Ente sportivo nazionale del CONI) e solo sotto l’egida di un Moto Club.

Compiti dell’istruttore IGAST:

L’ Istruttore di Guida per Attività Sportiva Territoriale iscritto all’Elenco I.G.A.S.T. FMI, dietro incarico del Moto Club organizzatore dell’escursione, accompagna singoli e/o gruppi  su percorsi autorizzati a fondo naturale, con carattere sportivo ma non agonistico.  Inoltre può svolgere un ruolo di intermediazione fra la FMI e le istituzioni territoriali, segnalare alle istituzioni territoriali eventuali problematiche di percorso, ambientali, quali discariche, anomalie territoriali, ecc. e sono in molte realtà giù inserite nel sitema di protezione civile

INFO ED ISCRIZIONIwww.over2000riders.com

Un momento di motoadvetourin dell'edizione 2016 di " In Moto oltre le le Nuvole"

Un momento di motoadvetourin dell’edizione 2016 di ” In Moto oltre le le Nuvole”