Site icon Lagenda News

Carolyn Smith: “Ho iniziato a soffrire di attacchi di panico”. Ecco il racconto shock a Verissimo!

Carolyn Smith

Carolyn Smith ha condiviso con grande coraggio su Verissimo la sua esperienza con la chemioterapia, definendola come la più tossica che abbia mai affrontato. Ha spiegato che si sottopone a questo duro trattamento per tenere a bada la malattia e continuerà finché la ricerca non troverà una soluzione definitiva. Nonostante la fatica, Carolyn ha dimostrato di essere forte e determinata, affrontando ogni tre settimane le pesanti sedute di chemioterapia e le dolorose punture necessarie. La ballerina ha affrontato con tranquillità il difficile tema del tumore al seno, mostrando la sua serenità e sincerità durante l’intervista con Silvia Toffanin a Verissimo. Ha raccontato che il 2023 è stato un anno particolarmente difficile per lei, ma ha affrontato la situazione con coraggio e determinazione.

La difficile lotta di Carolyn Smith contro il cancro

“I primi cinque appuntamenti non ho dovuto fare queste punture, ma successivamente le ho dovute fare per proteggere il midollo osseo e sono estremamente dolorose”, racconta la coreografa. “Nonostante ciò, sto pian piano imparando a gestire il dolore in modo da poter continuare a lavorare, poiché per me il lavoro è fondamentale per la mia vita. Attualmente sono riuscita a sopportare il dolore per due o tre giorni consecutivi. Mi sto battendo contro il tumore, ma dal punto di vista psicologico sto affrontando per la prima volta gli attacchi di panico”.

“Prima non riuscivo a comprendere i miei amici che vivevano simili esperienze, ma ora capisco che finché non ti trovi nella loro stessa situazione, non puoi davvero comprendere”, ha aggiunto Carolyn.

Ernestino Michielotto, suo marito per 40 anni, è sempre stato al suo fianco: “Ci sono alcune cose che non ho voluto condividere con mio marito, cercando di proteggerlo e tenendo per me determinate informazioni, ma ultimamente ho deciso di aprirmi di più con lui”. Per superare i momenti difficili, ha trovato la forza dentro di sé.

Il ricordo dei genitori

La Smith ha riflettuto sul valore della famiglia e sull’importanza di non trascurare i legami affettivi, soprattutto quando si cresce e si tende a distaccarsi. Durante il suo soggiorno in Italia, ha avuto modo di rivedere i suoi genitori a Londra, ma spesso era impegnata per lavoro e non riusciva a dedicare loro abbastanza tempo. Realizzando che il tempo è prezioso, ha deciso di affrontare una conversazione sincera con sua madre, con la quale ha condiviso i suoi sentimenti e ha appreso anche alcune verità di cui non era a conoscenza, come il fatto che suo padre aveva avuto altre relazioni.

La madre ha in seguito rivelato alcune preoccupazioni e consigliato alla figlia di stare attenta alle questioni finanziarie riguardanti il padre. In seguito alla scomparsa del padre, la Smith non ha potuto partecipare ai funerali a causa di una malattia, ma ha scritto una commovente lettera di tributo che è stata poi condivisa con la famiglia. Queste esperienze l’hanno portata a riflettere sul valore dei legami familiari e sull’importanza di apprezzare e onorare i nostri cari.

Exit mobile version